SensitiveLab

Alessandra Tondi Architetto


"Quando l’architettura ha la possibilità di entrare in risonanza armonica con le persone e con le altre forme di vita, allora è possibile chiamarla sensibile"




La filosofia sensibile

Principi ispiratori che derivano dalla lettura delle linee energetiche che influenzano l’ambiente e dall’integrazione tra natura, architettura, design, arte, musica e scienza. Un approccio allo studio degli spazi che considera ogni singolo elemento come un insieme di componenti che vibrano e comunicano tra loro e con chi li abita. Una profonda conoscenza delle vibrazioni che prendono forma, per creare un campo energetico che entra in frequenza armonica e si esprime nella bellezza.





logo sensitive lab-con testo